Feb 8, 2005
1177 Views
0 0

W l’Inghilterra

Written by

Prego sali sali pure
no non mastico l’inglese
I don’t speack so solo giusto qualche frase
è carina da morire!
quanta roba porca loca
la “camilla” yes my car
qui mi si sbraca

ride pure
se non ha capito niente
le lenticchie
sul nasino un po’ all’insù
i capelli un po’ arruffati
senza trucco senza inganno
sacco a pelo
scatolette
gira il mondo tutto l’anno

e poi “cia’” un’abbronzatura
che ti frega anche un bagnino
io al contrario
sembro proprio un latticino

do you smoke? vuoi sigaretta?
che ti ridi? vuoi fumare?
mi fa gola
non capisce ma è un amore
cosa pensi dell’Italia?
do you like?
come si dice?
come nome le starebbe bene Alice

poi sorride
ride
e poi sorride ancora
penso che mi ha preso proprio in simpatia
faccio un po’ di “manomorta”
lascio un po’
le cose al caso
l’avvicino dolcemente
senza darci un grande peso
sotto un sole da deserto
sull’asfalto arroventato
il mio viaggio
è cominciato insieme a lei

viva viva
viva l’Inghilterra
pace
donne
amore
e libertà
viva viva
viva l’Inghilterra
ma perché non sono nato là
mah chissà

grazie della collanina
thank you!
grazie grazie tante
please
mi reggi un attimino tu il volante?
“let it be, let it be”
scusa tanto la pronuncia
con la “scusa”
le do’ un bacio su una guancia
la mia mano
sotto la sua camicietta
lei mi guarda
poi non mi sorride più
mi fa segno di fermare
prende tutte le sue cose
quindi un gesto
come dire
“vacci solo a quel paese”
ho sbagliato qualche cosa?
boh!
forse un pelo di etichetta
ma non era la regina Elisabetta

viva viva
viva l’Inghilterra
pace
donne
amore
e libertà
viva viva
viva l’Inghilterra
ma perchè non sono nato là
mah chissà

Article Categories:
Gira che ti rigira amore bello · Testi

Leave a Comment