Feb 9, 2005
670 Views
0 0

Vecchio Samuel

Written by

Prendi il tuo violino
suona un pò per me
ti starò vicino
vecchio Samuel
stai aspettando una pensione
che non ti concederanno mai
ma tu speri e intanto avanti vai

vecchio Samuel
che cercherai
tra le robe dentro quel cassetto
quell’amore che più non hai
proprio ora che hai bisogno un pò d’affetto
pensi sempre al tempo che fu
ad un sogno tanto bello di gioventù
quando tu camminavi a testa in sù

vecchio Samuel
non trovi più
quella mezza foto di tua moglie
s’era bella non lo sai più
ma il ricordo dura ancora
e non si toglie
quella foto forse potrà
farti fare un salto indietro a 30 anni fa
quando tu non chiedevi carità

prendi il tuo violino
suona un pò per me
ti starò vicino
vecchio Samuel
la pensione è una gran cosa
ma ti han detto che non spetta a te
cosa ci vuoi fare Samuel?

vecchio Samuel
che mangerai
se oggi non ti dai un pò da fare
ricordare fa bene ma sai
mica porta niente da mangiare
entra dritto in quell’osteria
quattro note un pò stonate di una sinfonia
e intanto un altro giorno è andato via

vecchio Samuel
tu non lo sai
ma il Signore vede e ti vuol bene
e conosce la fede che hai
nonostante tutte le tue pene
da stanotte non ci sei più
ma stai proprio un sacco meglio
finalmente lassù
tu non dovrai più stare a testa in giù

ti han concesso quella pensione
fosse stato un anno prima sai che soddisfazione
e invece è tardi e non ti serve più

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *