Feb 9, 2005
1120 Views
0 0

Notte di Natale

Written by

(Ore 23:46)

Quanto è tardi e qui a casa mia,
lei non chiama più.
E’ un Natale da buttare via
lei non viene più.
Guardo il telefono e penso a lei
vetri appannati son gli occhi miei.
Quante neve sta venendo giù,
chi la fermerà.
La candela è ancora accesa
presto si consumerà.

Dio tu stai nascendo e muoio io,
tu che faresti al posto mio
ora che perdo pure lei,
ho dato un calcio ai sogni miei.

Dio, ma che Natale è questo mio,
campane a festa anche per me,
anche per me, anche per me.
Se tu mi senti ma perchè
non fai tornare chi non c’è più?

Quanta neve sta venendo giù
piangerà con me.

Leave a Comment