Feb 8, 2005
1325 Views
0 0

Io me ne andrei

Written by

Dai
rifai quel letto su
stai
sempre a dormire tu
noi
non ci prendiamo più per niente

io
a volte ho fame sai
Dio!
che rabbia che mi fai
tu
prima l’amore e poi dormire

e stiamo qui
in questa stanza
in affitto
un letto
un bagno
una cucina
incomprensione
torto o
ragione
malinconia
la sera e la mattina

e stiamo qui
oggi come ieri
chi dice no
chi dice sì
Dio mio però
voglio uscirne fuori
ma tanto so
che non potrei
lasciare lei
lasciare lei
lasciare lei

io me ne andrei
riproviamo un’altra volta
non è detto e poi non si sa mai
io me ne andrei via
cominciamo dal principio
tutto quanto vuoi
io me ne andrei
mi dai una mano
a cercare lontano
non ci vuole poi tanto
una casa nel vento
per ricominciare
e poi volare in alto
dove tu non sei
la parola fine non esiste mai

io me ne andrei
lo faccio sai
lo faccio sai
e poi vedrai
ma tu che vuoi
dicendo e noi
che importa noi

io qui tu là
bicchieri vuoti, vestiti
cicche sopra il pavimento
che confusione
maledizione che giorno è
devo aver perso il conto.

io qui tu là
a guardare il soffitto
come si può, come si fa
Dio mio però
come sono ridotto
io non lo so
che ho fatto mai
ho paura sai
paura sai
paura sai

io me ne andrei
riproviamo un’altra volta
non è detto e poi non si sa mai
Io me ne andrei via
cominciamo dal principio
tutto quanto vuoi
Io me ne andrei
mi dai una mano
a cercare lontano
non ci vuole poi tanto
una casa nel vento
per ricominciare
e poi volare in alto
dove tu non sei
son sicuro che ce la farai

io me ne andrei
lo faccio sai
lo faccio sai
vedrai vedrai
ma tu che vuoi
dicendo e noi
che importa noi

no, no io non parlo più
tu, resta a dormire tu
io, io sto affondando giù da solo

Article Categories:
Gira che ti rigira amore bello · Testi

Leave a Comment