Nov 27, 2005
833 Views
0 0

Recensione di Titoli di coda

Written by

E’ la canzone che cala il sipario dell’album “Io sono qui”, e non a caso si chiama “Titoli di coda”. In questa canzone ci sono riflessioni da parte di Claudio sulla vita, che è come un film che una volta terminato, lascia al pubblico diverse emozioni. Così come quando si conclude la parentesi terrena di un uomo, che lascia il proprio affetto ai suoi cari. La musica è solenne e questa canzone commuove sicuramente l’ascoltatore, con giochi di parole che colpiscono (“Il presente è sempre assente” e “il passato non passò mai”). Alla fine sarà il mondo a giudicare quello che un uomo ha fatto, così come gli spettatori applaudono se hanno gradito un film, un concerto o qualunque esibizione. Nei “Titoli di coda” c’è un grande affetto per le persone che ti hanno amato nella vita.

Recensito da: Marco Cucaio

Article Categories:
Notizie

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *