Lug 11, 2007
831 Views
0 0

Ovazione per Baglioni a Piazza Roma

Written by

Pubblico delle grandi occasioni in Piazza Roma per assistere all’edizione 2007 del Primo “A Prescindere”, evento clou della prima giornata della rassegna estiva “Quattro Notti e più… di luna piena”. Un'ovazione ha accompagnato l’esibizione del cantautore romano Claudio Baglioni che ha ripercorso velocemente la sua carriera musicale cantando Questo piccolo grande amore, Sabato pomeriggio, Strada facendo e Mille giorni di me e di te.

Ma applausi scroscianti sono stati riservati anche a Gigi D’Alessio e ad Anna Tatangelo. Insieme hanno cantato la canzone Un nuovo bacio. Poi D’Alessio ha eseguito Non dirgli mai e L’amore che non c’è. Ha chiuso la Tatangelo con Quando due si lasciano ed Essere una donna. “Per la famiglia Mastella questo ed altro”, ha aggiunto l’artista partenopeo per ringraziare i veri organizzatori della serata condotta da Pippo Baudo e da Francesca Chillemi.

Tra i premiati d’eccezione anche la triade del Napoli Calcio: il presidente Aurelio De Laurentiis accompagnato dal direttore generale Pierpaolo Marino e dall’attaccante Roberto Carlos Sosa. “Non potevo che ripartire da Napoli – ha detto il patron del San Paolo sollecitato da Baudo –, viste le mie radici campane. Credo che questo territorio abbia enormi potenzialità che sono ancora nascoste e che vanno valorizzate”.

Sul palco anche numerosi giornalisti: Franco Di Mare e Paola Ferrari della Rai e Alfonso Signorini di "Chi". Premio conferito pure al numero uno della Protezione Civile, Guido Bertolaso. La serata si è aperta con l’esibizione di canti napoletani curati dai bambini dell’associazione “Futuro Down” presentati dal presidente Andrea Festa. Premiati anche i vincitori del premio nazionale di poesia e di narrativa: Annamaria Iadarola e GianRaffaele Cotroneo.

Numerose le autorità presenti in piazza tra cui il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, il presidente del Consiglio Regionale della Campania, Sandra Lo nardo, il sindaco di Benevento, Fausto Pepe, numerosi esponenti nazionali dell’Udeur e il prefetto Giuseppe Urbano. Simpatico il siparietto finale che ha coinvolto Baudo, D’Alessio e Baglioni che sono saliti sul palco per cantare insieme.

Fonte: www.ilquaderno.it

Article Categories:
Notizie

Leave a Comment