Lug 7, 2004
798 Views
0 0

Claudio Baglioni in Sicilia: ”Cercando tour”

Written by

Un grande ritorno in Sicilia con un nuovo tour, completamente diverso rispetto a quello della precedente stagione ed un ‘poker’ di appuntamenti con il suo pubblico per Claudio Baglioni che in agosto sarà impegnato in un vero mini-tour ‘isolano’. Quattro concerti ‘sotto le stelle’, in altrettante straordinarie location; due siti archeologici, ‘un’area dismessa’ ed il Velodromo di Palermo che su indicazione dello stesso Baglioni, che lo aveva visitato in un inatteso blitz alla vigilia del concerto di Elton John, sarà riallestito – come già fu per la popstar inglese – nella veste di “Gran Teatro all’aperto”. Dopo il successo del Crescendo Tour nei palasport, Giuseppe Rapisarda – che ha organizzato nell’estate scorsa anche il memorabile concerto di chiusura del Tour 2003, allo Stadio Angelo Massimino di Catania – organizza ora le quattro date siciliane del nuovo tour “Cercando” (un’esclusiva Friends & Partners); quaranta date in tutt’Italia, che si snoderanno tra siti d’arte – come quelli scelti per la Sicilia – ed aree dismesse, con tre ore di spettacolo live su tre palchi (ed alcuni ‘concerti speciali’ per un ristretto numero di invitati) che ospiteranno le “tre anime musicali” del nuovo show. Il calendario degli appuntamenti siciliani partirà dal ‘debutto’ di Taormina (Teatro Antico, 22 agosto), per proseguire a Palermo (Velodromo “Paolo Borsellino”, 25 agosto) ed Agrigento (Teatro Valle dei Templi, 26 agosto). Non è, invece, ancora stata individuata la location siciliana dell’area dismessa. “Un nuovo, grande sforzo organizzativo – spiega Giuseppe Rapisarda – che segnerà come debutto siciliano, al Teatro Antico di Taormina, la chiusura del cartellone di spettacoli organizzati per l’estate 2004 da Taormina Arte e per la data al Velodromo di Palermo, la sinergia tra l’ Assessorato Regionale al Turismo e la Città di Palermo”. Il nuovo show di Claudio Baglioni sarà scandito da tre differenti “anime musicali”: l’acustica, l’elettrica e l’elettronica, con una scaletta che rappresenterà un vero viaggio alla ricerca di nuovi linguaggi e di nuove forme espressive. Tutto questo attraverso arrangiamenti innovativi, sonorità che privilegiano l’intensità e l’emozione, ma anche un repertorio nel quale si fondono sapientemente ‘classici’, grandi successi e brani dell’artista romano che raramente capita di potere ascoltare dal vivo. Il “Cercando” Tour, oltre a snodarsi tra una serie di suggestivi siti archeologici italiani, sarà ospitato anche in alcune ‘aree dismesse’ (come il gasometro di Roma) ed il calendario della tournée prevede anche delle inedite esibizioni live e dei concerti eseguiti di fronte ad un ristretto numero di invitati. Altra novità sarà la nuova scena dello show: un concetto nuovo di palco, costruito sull’interazione di tre pedane (una per ognuna delle “anime”), realizzate e rivestite di materiali diversi (legno antico, alluminio, stoffa, a seconda dell’ambientazione musicale), poste ad altezze diverse e con orientamenti divergenti, per creare una mega-struttura di grande intensità spettacolare. Claudio Baglioni nel suo “Cercando” Tour sarà accompagnato in molte date italiane da cinque musicisti ‘polistrumentisti’ di livello internazionale, coordinati e diretti da Paolo Gianolio; un ‘supergruppo’ composto dallo stesso Gianolio (chitarre elettriche, acustiche, classiche, chitarra midi, basso, tastiera, banjo, cori), John Giblin (basso, contrabbasso elettrico, contrabbasso acustico, violoncello), Gavin Harrison (batteria, batteria elettronica d-drum, percussioni, basso, tastiere), Roberto Pagani (pianoforte, organo Hammond, tastiere, vibrafono, clarinetto, sax contralto, fisarmonica, cori) e Pio Spiriti (violino, tastiere, chitarra acustica, fisarmonica, mandolino, cori). Per le date in Sicilia sono previsti prezzi e biglietti differenziati: a Taormina (Teatro Antico, 22 agosto) la platea numerata costerà 38 euro e la gradinata (non numerata) 25 euro. Per Palermo (Velodromo “Paolo Borsellino”, 25 agosto) sono previsti tre ordini di posto: 1° settore (35 euro), 2° settore (25 euro) e 3° settore (18 euro); stessa cosa ad Agrigento (Teatro Valle dei Templi, 26 agosto) 1° settore (35 euro), 2° settore (25 euro) e 3° settore (20 euro). Tutti i prezzi indicati non sono comprensivi del diritto di prevendita. Per tutte le informazioni sul “Cercando” Tour in Sicilia, le prevendite e la disponibilità dei biglietti, si può contattare telefonicamente l’infoline di Giuseppe Rapisarda Management che risponde allo 899.600.097.

Article Categories:
Notizie

Leave a Comment