Giu 8, 2007
589 Views
0 0

Claudio Baglioni al Wind Music Awards

Written by

Il meglio della musica italiana in un’unica serata, che andrà in onda il 14 giugno su Italia 1 in prime time: è il Wind Music Awards, manifestazione che assegna riconoscimenti ai cd e ai dvd che hanno venduto, rispettivamente, 150 mila e 300 mila copie nell’ultimo anno. E così ieri sera, all’Auditorium Conciliazione di Roma, dove é stata registrata la serata cui ha partecipato anche il ministro dei Beni Culturali Francesco Rutelli, erano seduti in prima fila uno accanto all’altro Ligabue, Gianna Nannini, Claudio Baglioni, Antonello Venditti, Elisa, Tiziano Ferro, Biagio Antonacci, Gigi D’Alessio e Nek.

Ad aprire le danze è stato Zucchero, con due brani, Occhi e 1 Kilo, seguito da Baglioni (Mille giorni di te e e di me e La vita è adesso). Tra pop, rock, incursioni filmate di Fiorello, Neri Marcoré, Cannavaro, Carrà, Martina Stella, Verdone, la premiata a distanza Laura Pausini, Paul McCartney e collegamenti con i Brit Awards), sul palco si sono alternati i Big della musica italiana. A Rutelli è stato consegnato il premio alla Carriera assegnato ad Ennio Morricone, assente per un impegno improvviso.

“Questo premio – ha detto il ministro – va a un Premio Oscar che rappresenta il punto di incontro tra musica colta e musica popolare. E che dimostra che la musica è una. Morricone è il simbolo del talento del genio italiano”. Oltre alla conduttrice ufficiale, Cristina Chiabotto, a fare gli onori di casa e a premiare gli artisti anche Giancarlo Giannini, Massimo Ranieri, Federico Moccia, Giorgio Panariello, Giorgio Pasotti, Ambra Angiolini ed Enrico Silvestrin. Ricco il parterre dell’Auditorium: oltre a Rutelli, accompagnato dalla moglie Barbara Palombelli, il magnate egiziano e presidente di Wind Naguib Sawiris e l’amministratore delegato dell’Ansa Mario Rosso.

Fonte: www.ansa.it

Article Categories:
Notizie

Leave a Comment