Mar 27, 2009
234 Views
0 0

Baglioni pubblica il suo primo libro

Written by

L’esordio narrativo di Claudio Baglioni chiude il progetto multimediale Q.P.G.A. Questo Piccolo Grande Amore con concerti, film e libro.

E' uscito Martedì 17 Marzo (edito da Mondadori) “Q.P.G.A.”, opera prima del cantautore romano, al suo debutto, in cui il racconto riprende il tema della canzone che ha dato il titolo al primo omonimo album concept del 1972 “Questo Piccolo grande amore”.

Una storia appassionante che vede come protagonista Andrea, affermato architetto, alle prese con un viaggio di lavoro a Roma, che diventa un percorso intenso e appassionante nei ricordi emozionanti della memoria, in un periodo teso particolarmente alla ricerca di identità personali, collettive e universali, a rivivere un sentimento creduto dimenticato che torna a bussare con prepotenza alla porta del cuore, tramite un libro visto in vetrina scritto proprio da Giulia, la sua ex ragazza e che racconta la loro storia. Uno specchio sul quale riflettere su un sogno d’amore spezzato, sulle difficoltà di un uomo rimasto solo con se stesso e la nuda realtà della vita.

I concerti che lo hanno preceduto, uno spettacolo in 42 titoli con l’inserimento prevedibile di alcuni classici del suo repertorio (“Mille giorni di te e di me”, “Avrai”, “Strada facendo”), sono stati strutturati con l’idea di concretizzare come era stato progettato questo album che doveva essere all’epoca una suite con una orchestra e ripristinare due brani esclusi: “In viaggio”, dove si evidenziavano suoni di una manifestazione studentesca, e “Questa strada da fare”.

I discografici della Rca, allora, decisero di puntare su “Questo piccolo grande amore” e questo, in tempi di proteste e impegno politico, ha condizionato per anni la sua carriera: ‘E’ vero, è stato un effetto devastante nella mia carriera. Ho sofferto a lungo di non essere considerato un cantautore come gli altri – ammette -. Ma oggi la cosa non mi ferisce più’. Questa situazione gli ha fatto vivere per lungo tempo in maniera ambivalente ‘Questo piccolo grande amore’: ‘L’ho trascurata, non suonata nei concerti o trasfigurata. Ho fatto un po’ come De André con La canzone di Marinella o De Gregori con La donna cannone’.

Per cui, oggi Q.P.G.A. suona come un segno della maturità raggiunta con un Baglioni che mostra, ancora una volta, una voglia di fare, spinta agli eccessi, e pronto a proseguire il suo nuovo tour Gran concerto 2009 da maggio a luglio.

Date Confermate
22 Maggio Piazza di Siena – Roma
2 Giugno Arena di Verona – Verona
5 Giugno Milano – Vigorelli
28 Giugno Stadio Lamberti – Cava Tirreni
9 Luglio Arena MUSA – Benevento
25 Agosto Teatro Antico di Taormina
(queste ultime tre date sono una anteprima di doremifasol.org, ancorassieme.net e saltasullavita.com che ringraziamo per la collaborazione)

Fonte: www.musicalnews.com

Article Categories:
Notizie

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *