Feb 15, 2010
139 Views
1 0

Al via il progetto Un solo mondo

Written by

"Gia' negli anni scorsi abbiamo collaborato con l'Osservatorio presieduto da Andrea Ceccherini in un progetto di grande successo intitolato 'Clan-Destino' – ha proseguito Baglioni – che ci ha dato la dimostrazione concreta di come si possa lavorare con successo con i ragazzi italiani sul fronte dell'integrazione. Partendo da quella felice esperienza, intendiamo proseguire con un progetto che dia un contributo a fare di un solo mondo, spesso fatto di persone sole, un comondo in cui ognuno vive una vita migliore. Questo e' il fronte su cui sono pronto ad impegnarmi a fianco di Andrea Ceccherini e della sua organizzazione".

Claudio Baglioni ha anche ripercorso la storia di O'scia', "un termine dilettale di Lampedusa che significa 'fiato mio', la massima espressione di amore che una madre lampedusana puo' dire al proprio figlio. O'Scia' e' nato da un forte sentimento di disagio che ho provato anni fa nel trascorrere le vacanze estive a Lampedusa sapendo che poche onde piu' in la' si stava consumando un dramma umano senza fine. Ho sentito cosi' l'esigenza di aggregare un gruppo di amici, di artisti, che potesse accendere un faro su questo tema con l'unico strumento che abbiamo: la nosta capacita' di cantare. Di qui e' nata una piccolissima manifestazione su una spiaggia di Lampedusa che, dopo otto anni e' diventa un modello internazionale".

"Quella delle parole e' una vera e propria scienza -ha concluso Baglioni- e per queto e' importante trovare le parole giuste per descrivere un fenomeno. Personalmente alla parola integrazione e inclusione preferisco la parola interazione, perche' sono convinto che la convivenza tra culture divese nasce proprio dalla capacita' di interagire".

Fonte: Adnkronos

 

Article Categories:
Notizie

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *